translation missing: it.general.accessibility.skip_to_content
STIAMO PREPARANDO UN AUTUNNO SPECIALE PER TE!
NUOVI PRODOTTI, NUOVI PREZZI, NUOVE POLITICHE...

Scusaci potrebbero esserci delle momentanee interruzioni...
STIAMO PREPARANDO UN AUTUNNO SPECIALE PER TE!
NUOVI PRODOTTI, NUOVI PREZZI, NUOVE POLITICHE...

Scusaci potrebbero esserci delle momentanee interruzioni...

La Fotografia Ribelle - Pino Bertelli

€18,00


Le passioni e i conflitti delle donne fotografe che fecero l’impresa di Pino Bertelli, 2015

La Fotografia Ribelle - Pino Bertelli

La Fotografia ribelle è un pamphlet di critica radicale della fotografia al femminile: sono 22 ritratti di donne fotografe che hanno attraversato la storia della fotografia senza chiedere permesso. Chi può fotografare la bellezza, la verità, l’eresia o la sovversione non sospetta della realtà se non coloro che l’hanno vissuta? Le immagini di queste singolari fotografe, disuguali, imperfette o talvolta celebrate malamente, esprimono una cartografia dell’esistenza che – per alcune di loro – smargina nell’indignazione o nella ribellione contro i simulacri della civiltà dello spettacolo.

Sono angeli della rivolta, più che mai necessari, che si affrancano ai dannati, ai reprobi, agli schiavi, ai freaks, per i quali ancora e sempre occorre ricordare la necessità della resistenza sociale e dell’insubordinazione che ne consegue, una disobbedienza affilata che ispiri afflati, desti energie, rafforzi refoli per farne tempeste, le sole che la società consumerista teme e reprime nel sangue. La scrittura fotografica di queste eretiche dell’eresia è collerica, edonistica, libertaria e ciascuna -a proprio modo – esprime un reincanto del mondo. “Si tira una fotografia come si tira uno schiaffo o un aforisma… e una fotografia, come un aforisma, dice mezza verità o una verità e mezzo, una fotografia, quando è grande, esprime il ritratto di un’epoca.”

Collana: Interno4 (10)

x