MICHELANGELO ANTONIONI MONTAGNE INCANTATE - IMPONENTE ANNA

Prezzo scontato€18,99 Prezzo €20,00

PAGA TRAMITE BONIFICO BANCARIO ED AVRAI L'1% DI SCONTO SUL TOTALE INSERENDO IL CODICE "bon1" AL CHECKOUT!

PAGA CON FINANZIAMENTO FINO A 48 MESI, TI GUIDEREMO AGEVOLMENTE NELLA COMPILAZIONE DEI MODULI E NEL DISBRIGO DELLA PRATICA!

MICHELANGELO ANTONIONI MONTAGNE INCANTATE - IMPONENTE ANNA

L’idea di presentare a L’ Aquila, al Museo Nazionale d’Abruzzo, la serie completa delle Montagne incantate di Michelangelo Antonioni era coltivata da tempo, anche se il progetto definitivo si è andato concretizzando nell’anno in corso, in accordo con le Gallerie Civice di Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara. Oggi appare formulato sull’onda emotiva dell’omaggio postumo al grande regista, evocazione comunque dovuta, in una sede museale, per una così carismatica e versatile personalità artistica. La proposta di una mostra era stata condivisa fin dal 2003 indirettamente dall’autore e da Enrica Antonioni divenuta “voce del regista,” in occasione di una loro frequentazione dell’Abruzzo legata al Premio Teofilo Patini a Castel di Sangro, per il quale avevano generosamente acconsentito a prestare alcuni Blow up della collezione personale. Il goal di una mostra può significare il connubio ideale tra la poetica di un artista e l’identità dello spazio, il modo in cui le opere entrano in sintonia con il contesto architettonico. Lo spettatore ne trae allora una serie di spunti e parallelismi di ordine estetico e morale e può percepire il museo come il luogo storico in cui abitano le emozioni. L’aspra, appartata e severa sede del Forte connotato da un altrettanto grandioso fondale naturale, offre una location non neutrale al tema dei paesaggi visionari di Antonioni. Per la particolare ubicazione consente un gioco a effetto, di rimandi e di confronti tra lo spettacolo della mutevole realtà naturale del massiccio appenninico che lo contorna e la finzione, o meglio, la autonoma realtà di quei miraggi di monti che non configurano alcuna geografia riconoscibile. Presentate nel 1983 in anteprima al Museo Correr di Venezia e poi alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, queste immagini evanescenti, evocative di turbolenze e metamorfosi della materia, si conformavano alla lu ... La descrizione continua sul sito www.gangemieditore.it

 

 

IL VERO MADE IN ITALY

Collaborando con i più esperti in fotografia, Cinesud mette a disposizione vere e proprie opere d'arte

SPEDIZIONI IN TUTTO IL MONDO

Spedizione e reso gratuiti in Italia e spedizione Express in tutto il mondo.

ASSISTENZA CLIENTI

Siamo sempre disponibili sia telefonicamente che via email per aiutarti e toglierti ogni dubbio.

PAGAMENTI SICURI E GARANTITI

Utilizziamo solo sistemi di pagamento riconosciuti a livello mondiale e con garanzia di sicurezza.

il 100%

dei nostri clienti è soddisfatto.