translation missing: it.general.accessibility.skip_to_content
23 NOVEMBRE INIZIA IL NOSTRO BLACK FRIDAY!
23 NOVEMBRE INIZIA IL NOSTRO BLACK FRIDAY

SEX AND LANDSCAPES - Helmut Newton - Philippe Garner

IN ARRIVO
€29,00


“Un mondo di mari scuri e assorti, statue barocche, onde che si infrangono, una lunga strada nel deserto sotto cieli minacciosi, un parco di Berlino al tramonto, enigmatici edifici residenziali nella notte, il Reno visto in volo, le ombre degli aerei, il tutto intrecciato con un immaginario sessuale hard e voyeuristico e un tocco del grande stile e del glamour di Newton”.

 

SEX AND LANDSCAPES - Helmut Newton - Philippe Garner

Pericolo e decadenza 
La collezione “Sex & Landscapes” raccoglie una ricca selezione delle meno note fotografie di viaggio e di paesaggio realizzate da Helmut Newton, accanto a inedite immagini “forti” di carattere sessuale, descritte da Philippe Garner di de Pury & Luxembourg come: “Un mondo di mari scuri e assorti, statue barocche, onde che si infrangono, una lunga strada nel deserto sotto cieli minacciosi, un parco di Berlino al tramonto, enigmatici edifici residenziali nella notte, il Reno visto in volo, le ombre degli aerei, il tutto intrecciato con un immaginario sessuale hard e voyeuristico e un tocco del grande stile e del glamour di Newton”.
L’uscita del libro coincide con la mostra “Sex and Landscapes”, dal 3 giugno 2014 alla Helmut Newton Foundation di Berlino.

Il fotografo:
Helmut Newton (1920–2004) è stato uno dei fotografi più influenti di tutti i tempi. Nato a Berlino, sbarcò in Australia nel 1940 e otto anni dopo sposò June Brunell (alias Alice Springs). Raggiunse un consenso a livello internazionale negli anni ’70, quando lavorava principalmente per l’edizione francese di Vogue, e la sua fama e influenza non fecero che aumentare nei decenni successivi. Più che in studio, Newton preferiva lavorare in interni o per strada. Ambientazioni controverse, luci forti e composizioni d’effetto diventarono presto la sua firma caratteristica. Nel 1990 fu insignito del Grand Prix national de la photographie; nel 1992 il Governo tedesco gli assegnò il Grosse Verdienstkreuz per i servigi resi alla cultura tedesca, e fu nominato Officier des Arts, Lettres et Sciences dalla Principessa Carolina di Monaco. Nel 1996 fu nominato Commandeur de l’Ordre des Arts et des Lettres da Philippe Douste-Blazy, l’allora Ministro della cultura francese. Fino alla morte, avvenuta all’età di 83 anni, ha vissuto e lavorato in stretto contatto con la moglie. Le sue immagini sono oggi quanto mai peculiari, seducenti e originali.
L’autore:
Philippe Garner è direttore di Christie’s e, presso la stessa, responsabile a livello internazionale del settore fotografia e arti decorative e design del XX secolo.  Riconosciuto da più parti come un’autorità in questi campi, ha scritto numerosi saggi e libri su aspetti specifici della storia della fotografia e delle arti applicate. I libri a sua firma includono studi della vita e dell’opera di Emile Gallé e dei fotografi Cecil Beaton e John Cowan, ma anche studi tematici, quali Sixties Design, pubblicato da TASCHEN. Ha inoltre curato mostre museali tra Londra, Parigi e Tokyo.

x